Pagina 6 - STALKINK STOP VademecumDef

Versione HTML di base

6
Il percorso all’interno dei servizi sociali
Presso i servizi sociali si può trovare copia del vademecum.
Il materiale informativo con numeri telefonici è presso i servizi sociali e tutti i centri URP.
(Gli indirizzi dei servizi di accoglienza sono quelli riportati nel vademecum.)
Centri nazionali che forniscono aiuto alle donne
colpite o minacciate da stalking
Molti centri antiviolenza italiani hanno un servizio che si occupa delle donne colpite da stalking.
Presso il sito Casa delle donne per non subire violenza
potete trovare alla voce “Come ci trovi” tutti gli indirizzi e le indicazioni in merito ai
servizi sullo stalking.
Pochissimi sono i Centri che si occupano SOLO di aiuto alle donne colpite da stalking.
Nella Regione Emilia Romagna
STALKINK STOP!
è il primo.
Oltre al numero telefonico
1522
del Dipartimento per le Pari Opportunità, della
Presidenza del Consiglio dei Ministri, ne esistono pochi altri che qui elenchiamo.
Regione Sicilia:
Rete Centri antiviolenza -Fondata e diretta da Raffaella Mauceri - Capofila Coordinamento
Donne Siciliane - Tel 0931.492752 – Siracusa -
Il 13 luglio 2010 la Rete Centri antiviolenza di Raffaella Mauceri, ha attivato il servizio
denominato:
SPORTELLO ANTISTALKING
Lo sportello è un servizio concreto che risponde ad una esigenza pressante dei nostri
giorni: dare risposta immediata alle donne vittime di stalking e in pericolo di vita. Una
risposta che si concretizzi in un'assistenza multidisciplinare e un rifugio tempestivo e
sicuro. La Rete antiviolenza di Raffaella Mauceri è fondatrice e capofila del C.D.S.
(Coordinamento Donne Siciliane contro la violenza) un'organizzazione che, con la sua
capillare presenza nel territorio regionale, è in grado di mettere al sicuro una vittima di
stalking in tempo reale.
Lo sportello antistalking della nostra Rete è a disposizione di tutta la regione Sicilia
e il suo numero telefonico è 0931.492752